Oltre il mare, il nuovo podcast di ActionAid con Pietro Bartolo

Nuova puntata pubblicata il 28 luglio 2020

Scopri gli altri episodi del podcast “Oltre il mare"

Audible una società Amazon
In collaborazione con Piano P

Storie di migranti e accoglienza.

"Nei momenti drammatici e concitati dello sbarco sono abituato a capire con una sola occhiata se c'è qualcosa che non va. Ecco perché mi sono accorto di quella bambina, in una notte fredda di fine dicembre del 2016." È dalla storia di Anila, così si chiama quella ragazzina, che inizia il commovente racconto di Pietro Bartolo, il medico che da trent'anni è sulla banchina di Lampedusa ad aspettare chi arriva dal mare.

"Oltre il mare: storia di migranti e di accoglienza." è un podcast in 4 episodi che ripercorre il lungo e difficile percorso di migliaia di migranti, tra leggi, burocrazia e scelte spesso arbitrarie. Che spiega in parole semplici il sistema dell'accoglienza e le sue contraddizioni, e l'impegno di ActionAid per migliorarlo. Ma che racconta, soprattutto, le storie di donne, uomini e bambini che hanno la sola “colpa” di avere un sogno: desiderare una vita migliore di quella da cui sono costretti a fuggire.

Ogni tanto Monique mi manda qualche foto da Marsiglia. In una di queste, Anila è in tutù su un palcoscenico e sorride felice, durante il suo primo saggio di danza. Per questo mi piace passeggiare di notte sulla spiaggia di Lampedusa, perché mi basta alzare lo sguardo per vederli tutti, i bambini che sono passati di qui. Sono le mie stelle. Anila è una di loro.

Pietro Bartolo

Pietro Bartolo, Lampedusa, il mare

Le altre puntate del podcast oltre il mare

2a puntata: Sbarchi e hotspot

Prossimo episodio disponibile dal 7 agosto